Mi interessa...

Politiche dell’innovazione, terza missione e sviluppo del territorio, il 19 gennaio a Bari

centropolifunzionaleunibaIl 19 gennaio sarò anch’io a Bari per sentire discutere e approfondire le politiche dell’innovazione, in ambito digitale e non solo, fra nuove filiere economiche, valorizzazione dei saperi locali, sostegno all’imprenditorialità giovanile. È l’obiettivo del convegno“Politiche dell’innovazione, terza missione e sviluppo del territorio” organizzato da Stati generali dell’innovazione e Università degli studi di Bari nell’ambito delle celebrazioni per i 90 anni dell’ateneo. L’evento si terrà lunedì 19 gennaio a Bari (ex Palazzo delle Poste, piazza Cesare Battisti, dalle 15 alle 19) e guarda in particolare al ruolo della piccola e media impresa e alla terza missione dell’Università, quella che punta a trasferire la ricerca e la conoscenza nelle filiere produttive per favorire la crescita economica, sociale e culturale delle comunità.

I lavori saranno aperti dalla prof.ssa Flavia Marzano, Presidente degli Stati Generali dell’Innovazione e dal prof. Giuseppe Pirlo, referente dell’Università degli Studi di Bari per l’Agenda Digitale e Smart City. A seguire è previsto il saluto del prof. Antonio Uricchio, Magnifico Rettore dell’Università di Bari.

Al convegno interverranno tra gli altri: Loredana Capone (Assessore Regione Puglia), Marco Lacarra (consigliere comunale con delega alla Smart City), Alessandro Delli Noci (Assessore Comune di Lecce), Diego De Lorenzis (Deputato), Michele Emiliano (Assessore Comune San Severo), Alessandro Ambrosi (Presidente Camera di Commercio di Bari), Annibale D’Elia (Dirigente Regione Puglia), Giovanni Di Monde (Direttore INPS Regione Puglia), Massimo Dell’Erba (Presidente LASERINN), Leonardo Pellicani (Presidente Giovani Imprenditori Confartigianato Puglia), Mariella Pappalepore (Presidente della sezione Terziario Innovativo e Comunicazione di Confindustria Bari e Bat)

Due gli “open talk” paralleli previsti all’interno della manifestazione, introdotti da Giuseppe Iacono (Presidente dell’Istituto Italiano degli Open Data) e da Vincenzo Patruno (ISTAT):

  1. “Come rendere più innovative le pmi” coordinato da  Massimo Zotti (shaker) e Morena Ragone(rapporteuse)
  2. Come facilitare il passaggio giovanile alla dimensione imprenditoriale innovativa” coordinato dal Prof.Giovanni Semeraro (shaker) e Milly Tucci (rapporteuse).

L’evento rappresenta anche l’atto di nascita di Stati generali dell’innovazione-Puglia, articolazione regionale dell’associazione impegnata per favorire il miglioramento delle condizioni sociali e tecnologiche del paese attraverso la partecipazione civica, la creatività dei giovani, la riduzione del digital divide, il rinnovamento dello Stato attraverso l’Open government. Per ragioni organizzative è richiesta la prenotazione on line tramite il link http://tinyurl.com/sgibari, il convegno sarà inoltre trasmesso in streaming su sito http://www.statigeneralinnovazione.it.