Social Networking, Web 2.0

IL 2011 E’ L’ANNO DEL WEB 2.0 IN AZIENDA ?

E’ stato pubblicato negli USA uno studio annuale sul Web 2.0, ecco alcune cose degne di nota:
• Le proprietà all’interno delle aziende sono più disponibili alla collaborazione e condivisione quando si parla di IT e non quando l’impegno deve essere profuso nell’ambito della comunicazione aziendale o corporate. Al momento sono poche le aziende nelle quali una discussione interna aperta porta a prendere delle decisioni.
• Le aziende che meglio si muovono sul mercato e che raggiungono un maggior grado di efficienza sono le aziende che hanno fatto del 2.0 una propria filosofia aziendale. Se le aziende usano. tecnologie a servizio della collaborazione, sia interna che esterna si vede anche abbastanza chiaramente. Le aziende che sono in grado di automatizzare e affinare i processi e le interazioni interne ed esterne all’azienda riescono in tempi relativamente brevi a vedere ritorni molto incoraggianti.
• Se l’utilizzo di tecnologie web 2.0 non viene inteso solo come un possibile add-on alle pratiche aziendali, ma come parte stessa dell’attività aziendale i risultati non mancano e non mancheranno. Certo bisogna abituare l’azienda a lavorare così, magari partendo da piccoli passi quali la condivisione di cartelle in un area comune aziendale, condividendo documenti, files e report scambiandosi gli stessi via e-mail. Questo tipo di attività, apparentemente banale, abitua in fretta alle nuove prassi.
• Il Social Networking è il passo più complesso che un azienda può compiere nell’adozione del web 2.0. Il termine stesso di Social Networking è problematico in quanto può essere utilizzato per descrivere diversi tipi di interazioni, da quelle più comuni come Facebook, fino ad utilizzare CRM ed ERP aziendali per essere in contatto con i colleghi. Una cosa è certa però la popolarità di questi strumenti ormai non conosce più soste e confini e quindi non è possibile arginarne l’utilizzo per cui anche le aziende devono fare di necessità virtù ed entrare per capirne (come primo passo) l’utilizzo.
Quale futuro ci aspetta ?

Come si evolveranno le tecnologie sociali nel 2011? Sicuramente la tendenza sarà quella della crescita nell’utilizzo di questi strumenti. In moltissime aziende, anche quelle più grandi, ancora non entra per nulla il 2.0 né tantomeno l’utilizzo dei Social Network e delle tecnologie che aiutano la condivisione del lavoro e delle informazioni, ma il livello di questo utilizzo sicuramente salirà nel prossimo futuro.
Due cose sono certe e possiamo affermare senza ombra di smentita:
• vi sarà la piena adozione e l’utilizzo degli smartphone come strumenti di collaborazione e di lavoro, non solo e-mail, ma anche social.

• Si diffonderà sempre di più l’editing collaborativo favorito sia da software tipo Office 2010, ma anche e forse soprattutto dall’avvento del cloud computing.

Per concludere potremmo dire così parafrasando un vecchio detto: “Se io ho un’informazione e tu hai un’informazione abbiamo entrambi un’informazione, ma se questa informazione la condividiamo entrambi abbiamo due informazioni”. Il Mondo va così.

di Michele Dell’Edera
https://micheledelledera.wordpress.com

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...