COME SPARARE A GOOGLE PER COLPIRE I PICCOLI EDITORI

Google giorni fa ha fatto la proposta di eliminare per tre anni l’indicizzazione delle news all’interno del motore di ricerca e di relegare tale indicizzazione solo a “Google News”.

Tale decisione, che effettivamente limita lo strapotere del motore di ricerca e che, a detta degli editori di giornali, fa fatturato tramite “AdSense” sfruttando contenuti di terzi, in realtà danneggia tutti quei piccoli editori di giornali on line e blog locali,  magari meno conosciuti come brand. Questa decisione rende meno visibili i piccoli portali facendo fare la parte del leone alle grandi testate che cominciavano a vedere nella piccola editoria il vero nemico.

Questa mia lettura, non dichiarata da nessuno ufficialmente, è il vero risultato ottenuto attaccando Google. Del resto anni fa si era attaccato pesantemente Microsoft accusandola di essere monopolista sul mercato dei PC e di Internet favorendo di fatto un altro monopolio assoluto o quasi, quello di Google che ormai è “Internet”.

Se le trattative tra colossi continueranno ad essere fatte da colossi che però si spartiscono anche la pelle dei più piccoli sarà inutile fare inutili e roboanti dichiarazionni in difesa della libertà.

La realtà dei fatti è che, la posizione in cui è stato messo Google dalla federazione degli editori, ottiene il risultato di diminuire la libertà di informazione perchè tantissimi giornali e blog saranno meno visibili e quindi meno letti.

Evviva la libertà ! Buona Lettura !

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...